"...geometra..."

"Qual è 'l geometra che tutto s'affige per misurar lo cerchio, e non ritrova, pensando, quel principio ond'elli indige, tal era io a quella vista nova."

(Dante Alighieri)

 

"Amici miei, o gli astri sono grandi geometri, o sono stati disposti da un eterno geometra

(Voltaire)  

 

"Mettendo in uno shaker ingegneri, architetti e avvocati, e agitando con forza, quello che ne esce è il Geometra

(Stig Enemark)

Cos'รจ la Planimetria?
stesura planimetria catastale

Nel nostro studio ci occupiamo di studiare la Planimetria Catastale. Ma cos'è di preciso?

La planimetria è un documento grafico che elaborato per identificare ogni singolo immobile. Questo elaborato grafico rappresenta in dettaglio la distribuzione interna dell'unità immobiliare.

La planimetria è utile soprattutto per verificare e calcolare la consistenza dell'unità immobiliare. Lo scopo di questi computi è quello di calcolare il reale valore fiscale e la rendita catastali.

In seguito ad eventuali modifiche, questo documento deve essere sempre aggiornato. E' per questo che il nostro studio offre anche il servizio di variazione catastale attraverso l'iter procedurale Docfa.

Lo Studio Tecnico VILLANI, effettua il ritiro di planimetrie catastali in tempo reale.

La Visura Catastale
visura catastale

Siamo in grado di valutare e ritirare per tuo conto la visura catastale dei tuoi immobili.

La visura è un elaborato rilasciato dall'Agenzia delle Entrate, ente che ha sostituito negli anni l'ex Agenzia del territorio.

In questo documento vi sono riportati tutti i dati relativi all'immobile.

In dettaglio vengono citati:

  • I dati identificati dell'immobile (sezione urbana, numero di particella, numero di foglio e Comune in cui è situato)
  • I dati relatica al classamento (zona, microzona, categoria catastale, rendita, consistenze e rendita
  • Un box per le note in cui indicare l'indirizzo ed altri dati non citati sopra.

 

Servizi Catastali

Qui un estratto dei servizi catastali che il nostro studio offre alla propria clientela.

 

 

estratto mappa, rieti
ESTRATTO DI MAPPA: 

Lo studio villani si avvale di pesronale altamente qualificato in grado di dare qualsiasi tipo di visura in modo preciso e rapido grazie ai sistemi telematici di cui dispone.

Si occupa di rilasciare un estratto di mappa, un tipo di planimetria catastale che rappresenta graficamente i terreni di una determinata zona, indicandone anche gli eventuali frabbricati e le strade che si trovano all'interno. Ogni singolo elemento (terreno, fabbricato, strada) viene identificato da una numerazione (numeri di particella). 

ingrandisci >>
variazione catastale, rieti

Il nostro studio si avvale di strumentazioni all'avanguardia anche per effettuare le variazioni catastali e quindi le relative modifiche di planimetrie. La VARIAZIONE CATASTALE, per essere a norma di legge, deve avvenire tramite procedure DOCFA in seguito a variazioni relative ad una determinata unità immobiliare: modifiche interne, frazionamenti, fusioni, errata rappresentazione grafica, errata rappresentazione toponomastiche, cambio di destinazione. Tutte le variazioni devono esser comunicate tempestivamente all'Agenzia delle Entrate. La variazione catastale deve esser presentata anche in seguito a variazioni interne (purchè non siano a seguito di errate rappresentazioni grafiche) che richiedono altri titoli edilizi. variazione catastale per opere interne va effettuata entro 30 giorni dalla fine dei lavori.

ingrandisci >>
voltura catastale
Siamo specializzati anche nella richiesta di  VOLTURA CATASTALEuna denuncia che consegnata obbligatoriamente all'Agenzia delle Entrate ogni volta che vi sia un passaggio di proprietà di un determinato immobile, terreno o stabile che sia.  La voltura, quindi, è indispensabile nel momento in cui avvengono atti tra persone viventi (compravendite, donazioni, trasferimenti) o in seguito a successioni ed eredità post mortem. Questo documento è necessario per comunicare all'Agenzia delle Entrate e del territorio che un determinato immobile ha subito delle variazioni di intestazione, passando da un proprietario ad un altro. 
ingrandisci >>
pratiche, frazionamento
Grazie ai nostri sistemi mettiamo a disposizione della nostra clientela tutta la documentazioni e tutte le pratiche anche in caso di richiesta di FRAZIONAMENTO di un determinato immobile. Questa proceduta non è altro che una suddivisione di un immobile in più parti. Può esser utile nel caso di immobili censiti al catasto terreni o al catasto fabbricati.
 
 
 
 
 
ingrandisci >>
pratiche, successione, volture,
Siamo abilitati anche a seguire tutta la procedura necessare in caso di SUCCESSIONE per causa di morte. 

La Successione è un documento che è necessario redigere nel momento in cui una o più persone acquisiscono un determinato bene in seguito al decesso del proprietario. In caso di successione, gli eredi (naturali o testamentari) acquisiscono tutti i beni e tutti i relativi diritti/doveri ad essi collegati.

Lo studio Tecnico VILLANI è dotato di appositi software per la compilazione dei modelli di successione. 

ingrandisci >>
accatastamento, fabbricati, immobili,

Ci oppupianto anche di tutte le pratiche necessarie per l'ACCATASTAMENTO di nuove costruzioni. Questa procedura deve esser consegnata tempestivamente all'ufficio del catasto. In seguito alla consegna di questa documentazione si attribuisce un valore fiscale del bene ed è rivolto principalmente a tutti i proprietari di immobili nuovi o di immobili di cui non è mai stata denunciata un'unità catastale. Nel caso in cui si tratti di nuovi immobili, il proprietario è tenuto a presentare relativa denuncia non appena si terminano i lavori di costruzione. In questo caso il nuovo immobile deve essere accatastato, ossia deve esser inserito nella mappa secondo le vigenti normative in materia (come la circolare n.2 del 1998 redatta dall'agenzia delle entrate). In questa fase si richiede il passaggio da catasto dei terreni a quello degli immobili (catasto urbano). Per i nuovi immobili, inoltre, è richiesta una specifica dichiarazione che andrà consegnata all'ufficio del Catasto secondo la circolare n. 3 del 2006 dell'Agenzia del Territorio). La dichiarazione di accatastamento deve pervenire obbligatoriamente entro il trentesimo giorno dal momento in cui il nuovo stabile diviene utilizzabile. tale documento deve esser consegnato anche in caso di variazioni edilizie e ristrutturazioni.

ingrandisci >>